cronachedi.it - 11/04/2019

Redditto di cittadinanza, accordo governo-Regioni sul ruolo del navigator
Redditto di cittadinanza, accordo governo-Regioni sul ruolo del navigator "Abbiamo raggiunto l'accordo per il potenziamento dei centri per l'impiego e il ruolo dei navigator nell'ambito di una riunione tecnico politica tra le regioni e la rappresentanza del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Di Alfredo Raimo - 11 Aprile 2019 Foto Cecilia Fabiano - LaPresse ROMA - "Abbiamo raggiunto l'accordo per il potenziamento dei centri per l'impiego e il ruolo dei navigator nell'ambito di una riunione tecnico politica tra le regioni e la rappresentanza del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. È stato un lavoro positivo che ci ha permesso di riaffermare la centralità dei centri per l'impiego. Questo attraverso il potenziamento del personale, delle politiche attive e degli standard dei servizi da erogare. Ciò sia sul piano delle infrastrutture tecnologiche e logistiche dei centri, sia ribadendo il ruolo dei navigator come assistenza tecnica a supporto degli operatori dei
centri per l'impiego. Abbiamo quindi scongiurato il rischio di un uso improprio di queste nuove figure professionali. Per noi il cuore rimane il centro per l'impiego che, utilizzando anche nuove tecnologie, potrà migliorare qualità e quantità dei servizi da erogare ai cittadini e alle imprese". Il messaggio "Ci attendiamo che l'avviso di reclutamento dei navigator sia pienamente coerente con il testo oggi condiviso tra regioni e ministero. Dunque che lo stesso venga approvato alla prossima seduta della conferenza unificata". Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro e nuovi diritti della Regione Lazio e vicecoordinatore della commissione lavoro della conferenza delle regioni. LaPresse
---------------------------------------------------------------
La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto per fini che esulano da un utilizzo di Rassegna Stampa è compiuta sotto la responsabilità di chi la esegue; MIMESI s.r.l. declina ogni responsabilità derivante da un uso improprio dello strumento o comunque non conforme a quanto specificato nei contratti di adesione al servizio.